Filosofia

TRENINO ROSSO DEL BERNINA - PATRIMONIO DELL'UMANITA' UNESCO -

Tre ore superlative ! Momenti unici assicurati dal solo collegamento ferroviario svizzero attraverso le Alpi a cielo aperto. Gole Impetuose, ponti vertiginosi, sbalorditive gallerie elicoidali, ghiacciai quasi a portata di mano. Dalle sorgenti del Reno alle regioni dei ghiacci eterni lungo l’Engadina verso palme e oleandri, sino a Poschiavo/ Le Prese fino a raggiungere la Valtellina con la sua grazia già tutta mediterranea.

La quota individuale di partecipazione, comprende:

Viaggio in Confortevole Pullman Gran Turismo dotato dei più moderni comfort e sistemi di sicurezza; Sistemazione in Hotel 4****Stelle (tipo Hotel Posta 4****Stelle o similare), in centro a Livigno, in confortevoli camere doppie, con servizi privati, TV Color; Trattamento di Pensione Completa dal Pranzo del primo giorno al Pranzo dell’ultimo giorno a base di piatti tipici preparati secondo antiche ricette regionali; Ricco Buffet di Prima Colazione; Bevande ai pasti (Vino, Acqua Minerale frizzante e naturale e Caffé); Biglietto per il “Trenino Rosso del Bernina” per la tratta da Sant. Moritz a Tirano; Assistente dell’Agenzia per tutto il Tour; Assicurazione Medico Bagaglio Europ Assistance; tasse e percentuali di servizio.

• Supplemento Camera Singola: 40,00 €
• La sistemazione dei posti in Pullman seguirà l’ordine di prenotazione;
• Documenti: E’ assolutamente obbligatorio essere in possesso di Carta d’Identità Valida senza la proroga sul retro! Per i minori è necessario la carta d’Identità.
• La prenotazione verrà confermata con il versamento di 100,00 € a titolo di acconto.

 

 

Visualizza PDF Scarica l'allegato

LIVIGNO - St MORITZ - TRENINO DELLE FERROVIE RETICHE
1° giorno * Martedì 15 Maggio 2018

Reggio Emilia/Campegine/Parma - LIVIGNO

Nella prima mattina ritrovo dei signori partecipanti nei luoghi convenuti, incontro con l’accompagnatore, sistemazione in confortevole Pullman Gran Turismo dotato dei più moderni confort e sistemi di sicurezza e partenza per Lecco, Sondrio, Bormio. Soste tecniche lungo il percorso.
Proseguimento per LIVIGNO, attraverso un grandioso itinerario naturalistico, che si snoda ai piedi del Parco Nazionale dello Stelvio, che ci porterà a toccare il Passo del Foscagno a quota 2.290 m, sulla Statale 301 e il piccolo paesino di Trepalle, uno dei villaggi di montagna, abitati in modo permanente, con la maggiore altitudine. Sistemazione in Hotel, nelle camere riservate. Pranzo nel Ristorante dell'Hotel a base di piatti tipici preparati secondo antiche ricette regionali.
Nel pomeriggio tempo a disposizione per visite individuali, il semplice riposo oppure gli acquisti approfittando dei prezzi vantaggiosi. Livigno infatti è zona franca e di conseguenza, le merci non sono sottoposte ad alcuna tassazione. Si raccomanda comunque di fare molta attenzione ai limiti imposti dalla Polizia Doganale. In serata cena nel Ristorante dell'Hotel ePernottamento in Hotel.
2° giorno * Mercoledì 16 Maggio 2018

LIVIGNO - St. MORITZ – TRENINO DEL BERNINA – TIRANO - Parma/Campegine/Reggio Emilia

Prima colazione in Hotel. Sistemazione in Pullman e partenza per il Confine Elvetico. Disbrigo della formalità doganali e proseguimento per St MORITZ, attraverso l’Alta Valle Engadina, costeggiando il corso iniziale del fiume Inn.
L’Engadina viene chiamata il “Tetto dell’Europa”. Con ciò si intende l’Alta Engadina, un altopiano che estende per oltre 40 chilometri e situato a quasi 1800 metri d’altitudine. Poeti, pittori e filosofi con le loro opere hanno diffuso in tutto il mondo la singolarità di questo paesaggio alpina con i suoi laghi dalle acqua di un blu intenso. Famosi in tutto il mondo sono i suoi luoghi di vacanza, prima fra tutti St. Moritz, località plurilingue.
Raggiunta la graziosa cittadina, che si specchia in un pittoresco lago alpino a circa 1800 m di altitudine, saliremo a bordo del famoso TRENINO ROSSO DEL BERNINA. Avremo la possibilità di percorrere uno dei tratti ferroviari più spettacolari delle Alpi, dove l’ingegno umano fu messo a dura prova per la realizzazione di questa ardita opera, ancora oggi ammirata per la sua perfezione ed imponenza. Effettueremo un percorso di circa 60 Km per un viaggio panoramico della durata di poco più di due ore, risalendo la Val Bernina fino al Passo a 2.253 m, ai piedi dell’omonimo Ghiacciaio, per poi scendere nella Valle di Poschiavo, e raggiungere il Confine Italiano e la cittadina di TIRANO.
Comune delle Alpi, ricco di monumenti e di storia, situato sul confine con la Svizzera, sulle due rive dell’Adda, dove la Val Poschiavina confluisce nella Valtellina. L’importanza della posizione geografica seppe garantire agli abitanti un certo benessere, di cui danno testimonianza i bei palazzi signorili eretti tra il XVI e XVII secolo. La posizione strategica, spinse Ludovico il Moro a dotare il borgo di mura difensive. Pranzo in Ristorante. Nel pomeriggio partenza per le località di provenienza. Arrivo previsto in serata.

 

 
€ 240,00  
a persona  
 
 
PERIODO
DA MARTEDI' 15 A MERCOLEDI' 16 MAGGIO 2018
 

Informazioni   Stampa    Visualizza PDF Prenota

Modalità di Viaggio
EscursionePullmanTreno